Padova:già attivi i primi comitati per abrogare lo “ius soli”

Padova “Scenderemo in piazza anche a Padova con diverse iniziative contro lo “ius soli” e inizieremo tra i cittadini una campagna referendaria per l’abrogazione della legge. A Padova sono già pronti e attivi due comitati cittadini che si stanno organizzando nella sede di via Buonarroti 165B. Prosegue con arrogante disinvoltura il processo imposto dalla sinistra di sradicare le basi fondanti della nostra civiltà; prima minando la famiglia tradizionale con una legge sulle unioni civili che di fatto snatura il concetto di matrimonio, poi lasciando il nostro Paese completamente allo sbando di una vera e propria invasione con una politica dell’accoglienza senza regole e ora con lo Ius Soli per svendere anche la cittadinanza italiana. Con un disegno sinistro si stanno minando le fondamenta della nostra società, in modo subdolo e condizionato da una visione del mondo fintamente democratica, tipica dei radical chic che a Padova vanno a braccetto con la sinistra più ideologizzata. La sinistra sta perseguendo un progetto che avrà effetti drammatici nel tessuto sociale per le prossime generazioni.”

Lo ha dichiarato Raffaele Zanon, Dirigente Nazionale di Fratelli d’Italia-An.

Lascia un commento