Fratelli d’Italia:sit in per la sicurezza a Padova

DSCF1219 Sabato , 28 dicembre , alle ore 12 ,in Piazza Antenore  di fronte a Palazzo S.Stefano a Padova si terrà un sit in simbolico e pacifico per richiamare l’attenzione delle autorità è delle Istituzioni sui gravi problemi legati alla sicurezza del cittadino in città e provincia.In seguito una delegazione verrà ricevuta in Provincia dall’Assessore alla Sicurezza Enrico Pavanetto.“La legge cosiddetta svuotacarceri” è, di fatto, un indulto inaccettabile perché farà uscire migliaia di delinquenti recidivi e farà pagare così ai cittadini liberi il sovraffollamento carcerario-questo è il commento di Raffaele Zanon dirigente di Fratelli d’Italia che aggiunge –in un momento in cui a Padova e in Provincia si regista un forte aumento delle attività criminose ai danni dei cittadini. Si tratta di una legge incredibile perché mette in libertà i colpevoli di reati anche gravi mentre lascia dentro i detenuti in attesa di giudizio e quindi non ancora condannati. Tra l’altro il governo si accinge ad adottare un ulteriore provvedimento per far uscire altri 6000 detenuti-commenta il dirigente di FDI- quello contenuto nello svuotacarceri è un messaggio politico che non possiamo accettare e non capiamo come i parlamentari veneti del centrodestra lo abbiano votato senza fiatare. La norma è stata concepita nel peggior modo possibile perché lascia ogni decisione al solo magistrato. Qualcuno si assumerà la responsabilitàdi riempire le città di delinquenti-aggiunge Zanon-senza neppure preoccuparsi di aumentare il numero e le dotazioni delle forze dell’ordine .

Lascia un commento