Sabato a Padova fiaccolata per dire no al terrorismo

10465524_589509857845643_7977752225649417184_o“Fratelli d’Italia annuncia una mobilitazione contro il terrorismo e per dire stop agli sbarchi che avrà culmine a Padova con una fiaccolata che si terrà sabato, 21 febbraio,alle ore 19.00 in Piazza Antenore di fronte alla Prefettura. Con lo slogan  “Fermiamoli: luci contro il terrorismo” si terrà una fiaccolata simbolica contro il terrorismo, per chiedere al Governo lo stop immediato agli sbarchi finché l’Isis non sarà sconfitto e di porre immediatamente in discussione in sede Onu e Nato la necessità di un intervento militare volto a pacificare la Libia. L’intelligence britannica conferma quanto sosteniamo da giorni: l’Isis usa i barconi dei profughi per infiltrare terroristi. Esiste il pericolo di tipo “tradizionale”, ovvero la possibilità di essere attaccati con missili e domani con azioni militari contro il territorio italiano, magari a Lampedusa, ma è assolutamente reale il pericolo che deriva dall’utilizzo dei profughi e degli immigrati da parte degli integralisti. Dall’inizio dell’anno, ci sono stati 58 sbarchi per un totale di 6.176 tra profughi e clandestini: +100% rispetto allo stesso periodo del 2014. La strategia è semplice: più sbarchi per creare caos. Ci sarebbero 500 mila profughi trattenuti dalle milizie per essere utilizzati come carne da macello in questa strategia contro l’Occidente. Questo è il motivo per il quale, come Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, abbiamo chiesto lo stop all’accoglienza bloccando gli sbarchi dei clandestini finché l’Isis non sarà sconfitto.L’Isis controlla le coste libiche e gestisce il traffico di profughi. Questo vuol dire che è l’Isis che decide chi viene decapitato sulla spiaggia e chi invece può imbarcarsi sui gommoni. Ma noi non possiamo consentire che dei terroristi facciano la selezione all’ingresso della nostra Nazione, perché è molto probabile che gli integralisti usino il traffico di disperati per far arrivare le loro cellule terroristiche.”

E’ quanto dichiara Raffaele Zanon ,Dirigente Nazionale di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale.

 

Lascia un commento