SOLIDARIETA’ A GIANNI TONELLI IN DIFESA DEL LAVORO DEGLI UOMINI IN DIVISA

12marzo2016 031tonelliUn numeroso gruppo di Fratelli d’Italia -Alleanza Nazionale ha deciso, insieme a Marina Buffoni, Assessore del Comune di Padova, di iniziare lo sciopero della fame in solidarietà al segretario generale del SAP, Gianni Tonelli, che ha iniziato 52 giorni fa questa protesta contro i provvedimenti disciplinari presi nei confronti di un agente che aveva mostrato, in un servizio televisivo, il giubbotto antiproiettile non idoneo dato in dotazione agli agenti. 

“Le motivazioni- dichiara Gianni Tonelli, Segretario Generale del SAP- che mi hanno spinto nell’intraprendere questa forte e dolorosa battaglia partono da un problema particolarmente sentito anche in questa terra: la debilitazione dell’apparato della sicurezza a causa dei tagli lineari effettuati nell’ultimo periodo, particolarmente dal Governo Renzi. E’ una forte campagna che già da 2 anni è promossa dalla mia gestione sui tagli della sicurezza”.

“E’ sordo e preoccupante il silenzio delle autorità di Governo ed in particolare del presidente del Consiglio Matteo Renzi e del Ministro dell’Interno Angelino Alfano oltre al presidente della Repubblica Sergio Mattarella a cui è stato inviato, a più riprese, un accorato appello. Sono convinta che la prima regola di uno Stato degno di tal nome sia quella di garantire e proteggere le proprie forze dell’ordine. E non abbandonarle, invece, al proprio destino, con stipendi da fame e inaudito disprezzo ideologico. Comincera anche lo sciopero della fame Raffaele Zanon perché convinto che serve qualcosa di più che un Uomo in sciopero della fame da 47 giorni, serve più forza e più coraggio. Anche altri dirigenti e iscritti si uniscono a questa forma pacifica di protesta, tra cui Tiziana D’Andrea, referente nazionale del comitato Terra Nostra, Gabriele Zanon, coordinatore comunale di Padova del movimento di Giorgia Meloni, Davide Acampora, consigliere comunale di Treviso, Federico Valotto di Cittadella,  Fecchio Simone e Marco Brunato, consiglieri comunali di Resana, Angela LisiMarianna Nicastro, Sonia Colussi, Massimo Neri e molti altri che stanno aderendo alla protesta .”

Alla conferenza stampa sono presenti, oltre a Gianni Tonelli, anche Michele Dressadore, Segretario Nazionale SAP Veneto e Gino Balbinot, Vicesegretario regionale aggiunto e Mirco Pesavento, segretario provinciale SAP Padova.

Lascia un commento